Menu

Aggiustare Vs Manipolare II

0 Comments

Nello scorso articolo abbiamo già descritto come l’Aggiustamento chiropratico si distingua dalle manipolazioni di altri professionisti in quanto possiede specificità in scelta del segmento e direzione dello stesso. Il tutto per ottenere un riverebero al livello del Sistema Nervoso Centrale. Ma come avviene questo processo???

Risolvendo la Sublussazione Vertebrale (quindi re-allineando la vertebra), si stimolano propriocettori dei muscoli locali e mecanorecettori dell’articolazione target. Di conseguenza le afferenze (impusi elettrici) mandate al cervelletto (e non solo) tramite il fascio spinocerebellare, cambiano di frequenza, modificando le informazioni che il SNC processa.

Dovete sapere che il nostro incredibile SNC prima di effettuare e spesso anche solo pianificare un movimento processa milioni di impulsi inibitori e eccitatori in pochi millesimi di secondo. Affinando e correggendo (ossia avvicinando il più possibile al fisiologico) gli impulsi elettrici centripeti, si migliorano le efferenze, e quindi la qualità del movimento.

Questa non è fantascienza, nel contesto clinico è parametricamente dimostrabile attraverso un semplice test muscolare; il risultato è subito visibile dopo anche una sola manovra attraverso una reattività del movimento rivoluzionata. Un effetto proprompente anche a livello emozionale, poichè l’Ipotalamo, sede di questa ultima, ha connessioni con tutte le parti dell’Encefalo. L’Aggiustamento non è l’unica arma che noi Chiropratici abbiamo ma senza dubbio la più efficace. Se non usata con criterio può essere controproducente (molti i pazienti che inizialmente si rivolgono a me timorosi, in seguito a errori di questo genere effettuati in passato da “altri professionisti”).

Personalmente ritengo che tale privilegio vada coltivato con Cura e Perseveranza. Acquisire nuove tecniche, incrementare Finesse e Dolcezza della manovra, aumentarne gli Standard Qualitativi. Serve tempo, oltre che conoscenza. Quando ti Laurei, sei solo all’inizio.

“Honour the System, Express Yourself at the Highest Level”.

Tag:, , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *